Tortino di carote in tazza, ovvero Mug Cake: gratificazione senza rimorsi

     

    tortino di carote

     

    Tempo:       preparazione 3-5 minuti
                        cottura circa 20 minuti
    Difficoltà:   molto facile
    Dosi:           per 2 persone
                       (o 4 attente alla linea)
    Costo:         basso

    Sapete com’è la voglia di dolci, arriva in un baleno, senza preavviso. E in quei momenti vi fa perdere la ragione, spingendovi ad azzannare qualsiasi cosa contenente zucchero: biscotti mosci, pastarelle antidiluviane; oppure cioccolatini sbiancati, scovati nel “Lato Oscuro” del frigo. Le calorie vuote sono dannose per la linea, ma anche per i sensi di colpa. Tuttavia, il patimento assume proporzioni mostruose quando le cose ingerite in fretta e furia, non sono nemmeno buone. Quindi, se siete dell’idea che saper fare dei dolci leggeri, per l’animo e la vita dei pantaloni, per di più in pochissimo tempo, sia cosa saggia e giusta, allora questa ricetta di tortino di carote in tazza fa proprio al caso vostro. Potrete modificarla in base alla disponibilità della dispensa. Non avete le uova? Mettete a mollo due cucchiaini di chia come sostituto. Non avete le carote? Vanno bene anche le mele, così come le prugne o le pesche.

    Ingredienti

    4 cucchiai di farina integrale
    1 uovo
    2 cucchiai di zucchero di canna
    2 cucchiai di succo di arancio
    1 cucchiaio d’olio di arachidi
    1 carota grattugiata
    1/3 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci
    Un pizzico di sale

    per topping
    1 quadratino di cioccolato fondente almeno 70% cacao
    1 cucchiaino di latte di avena oppure latte vaccino
    4 pistacchi sgusciati, o 2 nocciole o 1 noce

    Procedimento

    Mettete a bollire dell’acqua dentro una pentola capiente per accogliere due tazze da tè. Il livello d’acqua non dovrebbe superare l’altezza di metà delle tazze. Nel frattempo, in una ciotola battete con la frusta a mano lo zucchero e l’uovo, fino a ottenere una crema spumosa. Setacciate la farina e il lievito per dolci, e mescolate dolcemente con la frusta aggiungendo man mano gli altri ingredienti. Oleate leggermente l’interno delle tazze su tutta l’altezza e versate dentro l’impasto del tortino. Dopodiché adagiatele dentro la pentola con l’acqua bollente e chiudete il coperchio. Dopo circa 20-25 minuti, i vostri tortini di carote saranno pronti. Per capire se la cottura sia completata, come sempre infilzate il tortino con uno stecchino: se esce bagnato, allora allungate il tempo di cottura per ulteriori 5 minuti, altrimenti “voilà les jeux sont faits”.

    Tiratele fuori dall’acqua e attendete che si freddino. Nel frattempo preparate il topping di cioccolato fondente. In una tazzina mettete il quadratino e il latte vegetale: fatelo sciogliere a bagnomaria. Una volta freddi, ponete i tortini in due piatti e versate il cioccolato sciolto con un cucchiaino, guarnite con un pistacchio. Potete portarli a tavola.

    Consiglio in più

    Potrete preparare questi tortini molto più velocemente, con il microonde. Ci vorranno soltanto 1-2 minuti. Siccome ogni microonde ha potenza e volume interno differenti, controllate la cottura dopo il primo minuto, ogni 20 secondi. Invece, se come me non avete il microwave, preparatene qualcuno in più e metteteli nel freezer. Basterà tirarli fuori in tempo e riscaldarli velocemente al forno. Fidatevi di me, il loro sapore non sarà molto differente da quelli appena fatti. Alla fin fine la scelta sarà solo vostra: il tortino di carote riscaldato, oppure i biscotti stantii della dispensa!

    Suggerimenti per servire

    Un tortino, certo, sarebbe molto più bello esteticamente e più gustoso con una crema a base di panna, magari uscita da un beccuccio professionale per creare decorazioni ipnotiche. Ma ormai mi conoscete, non vi suggerirò nulla solo per il fine estetico, per di più calorico, e senza nessun nutriente degno di nota. Sono convinta che, specialmente chi vuole stare attento alla linea, non dovrebbe rinunciare alle golosità, né alla linea ovviamente: anche qualcosa di banale andrebbe bene, purché rompa la routine, alla lunga deleteria per l’essere umano e… per ogni dieta. Perciò cari amici, fatevi bastare un cucchiaino di cioccolato fondente con i pezzettoni di frutta secca come topping: golosità d’accordo, ma sensi di colpa no. Vi voglio sereni, carichi e determinati.

    Buon appetito e buona rivoluzione a tutti

     

    Potrebbe interessarti anche:

    Summary
    recipe image
    Recipe Name
    Tortino di carote in tazza
    Author Name
    Published On
    Preparation Time
    Cook Time
    Total Time
    Average Rating
    51star1star1star1star1star Based on 6 Review(s)