Mini crepes di ceci con mousse di avocado, porri, ricotta e funghi croccanti

     

    crepes di ceci

     

    Tempo:        prep. 10 min
                         ammollo min. 6 h
                         cott. 15-20 min

    Difficoltà:    facile
    Dosi:            per 2 persone
    Costo:          basso


    C’è chi sostiene siano un’ottima alternativa alle crepes classiche, io aggiungerei “anche meglio”.
    Sono a basso impatto ambientale e economiche; possiamo permetterci persino quelle con la dicitura bio e senza glutine (intendo la farina di ceci), si abbinano a tutto, soddisfacenti e saziano decisamente; in più copiosamente proteiche, rendendole una sorprendente alternativa ai prodotti animali, e se non si esagera con l’olio sono molto salutari. Infine cucinarle non richiede nessuna abilità gastronomica, a portata di chi è alle prime armi. Tuttavia questo piatto favoloso di origini umili richiede un minimo di organizzazione: circa 5-7 ore di processo di ammollo.
    Eludere detto passaggio si può: alcuni lo riducono a soli 30 minuti, ottenendo alla fine sempre un prodotto commestibile. Ciò nonostante, a mio avviso, dopo aver provato e assaggiato entrambi i risultati, posso consigliare senz’altro la via più lunga, ai fini della digeribilità e della consistenza.
    Quindi eccovi una ricetta per voi amanti del cibo buono e salutare, senza sensi di colpa e che non apre un buco nel budget famigliare.
    Nel mese di Giugno siamo agli sgoccioli della raccolta degli avocado nostrani, per cui, puntando noi alla sostenibilità, da adesso fino a Novembre vi consiglio di non acquistare quelli importati da oltreoceano ma conservare gli avocado nazionali o almeno europei, congelandoli seguendo le istruzioni qui riportate.

     

    Ingredienti

    Per crepes (8-10 crepes da 10 cm di diametro) 

    100 grammi farina di ceci
    180 grammi acqua
    ½ cucchiaino di sale
    pepe, timo, alloro, maggiorana, noce moscata ecc. (opzionali)
    1 cucchiaio d’olio evo (se mousse è senza avocado, potete raddoppiare la quantità di olio)

    per la mousse

    80 grammi di ricotta (se si desidera più calcio potete optare per i fiocchi di latte)
    150 grammi di porro, tagliato finemente
    15 grammi di funghi secchi (messi in ammollo per almeno 30 minuti) o 100 grammi di freschi (se avete i funghi porcini sarebbe meraviglioso, ma vanno benissimo anche i portobello)
    ½ avocado maturo schiacciato
    1 tazzina di acqua di ammollo dei funghi secchi (se usate quelli freschi brodo vegetale oppure semplice acqua andrà bene lo stesso)
    1 cucchiaio d’olio evo per la cottura

     

    Procedimento 

    Il procedimento è semplicissimo, chiunque può preparare queste crepes di ceci; l’unico accorgimento necessario è costituito da non bruciarle durante la cottura.
    Mettete la farina a fontana in un recipiente capiente con bordi alti, aggiungete l’acqua piano piano, girando sempre: cercate di non creare grumi. Salate, pepate, aromatizzate con della salvia, timo, alloro e aggiungete olio; lasciate il recipiente in un posto riparato e coperto con un canovaccio. Ogni tanto aprite per mescolare con un cucchiaio di legno, così da mantenere l’impasto sempre omogeneo: nel caso della preparazione veloce il problema non sussiste; mentre per la versione ‘lunga’ avete due opzioni, o procedere quando avete tempo e girare ogni 2-3 ore (preparatene di più così da congelarne varie porzioni una volta cotte), oppure girarlo solo all’ultimo, non farà molta differenza.
    Una volta terminata la fase di ammollo di 6-7 ore, che poi funge anche da processo di fermentazione, (nel caso facesse molto caldo saranno sufficienti cinque ore), mescolate bene per un’ultima volta e prendete un mestolo riempiendolo a metà con l’impasto.
    Versate il contenuto dentro una padella precedentemente oleata e riscaldata. Quando vedete le bollicine sulla superficie della crepe potete girarla sull’altro lato. Non vi serviranno più di 5-6 minuti in tutto per completare l’operazione.
    Per velocizzare il procedimento usate due piccole padelle, oppure in una grande cuocete due o tre crepes dal diametro inferiore insieme.
    Per la mousse, mettete l’olio in una padella e fate appassire il porro a fuoco basso; dopo circa 5 minuti quando divenuto rosato, aumentate il fuoco e aggiungete i funghi; saltate il tutto per qualche minuto continuando a mescolare.
    Mettete via 1 cucchiaio del misto porri e funghi per decorare il piatto.
    Poi unite la ricotta e cuoceteli insieme ancora per qualche minuto aggiungendo una tazzina (o più) dell’acqua di ammollo dei funghi dopo averla filtrata.
    Infine aggiungete il mezzo avocado schiacciato e con un frullatore ad immersione trasformate il composto in una purea spumosa.

    Veganizza questa ricetta

    Nulla è più facile che rendere questa mousse una scelta vegana; basta sostituire 80 grammi di ricotta con 80 grammi di tofu. Il tofu setoso sarebbe meglio, ma quello compatto dà lo stesso risultato dopo il passaggio del frullatore a immersione. E questo è tutto!

    Quando le crepes di ceci sono tutte cotte, iniziamo a comporre le torrette: 

    versate nel piatto 1 cucchiaio di mousse, adagiate una crepe di ceci sopra, ricopritela con un filo di mousse e qualche pezzo di fungo: andate avanti cosi fino a finire le crepe e la mousse.
    Volendo potreste arricchire il sapore e i valori nutrizionali anche con delle scaglie di formaggio per ogni strato e in cima.

    Se ti piacciono i ceci ecco la ricetta originale della farinata


    Abbinamenti vincenti

    Un piatto completo, ricco di proteine, fibre, carboidrati a digestione lenta, grassi buoni che contengono Omega-3, vitamine e sali minerali, capace di unire il gusto con l’economicità senza sentire il peso dei sensi di colpa, sia per l’insostenibilità che per la linea.
    Ma volendo migliorare il vostro pasto, ovvero per stimolare l’assorbimento di ferro(*) e aumentare ancora di più il senso di sazietà, consiglio l’abbinamento con un generoso piatto di verdure grigliate o magari un’insalata fresca e croccante, condite con poco olio e tanto limone.

    Buon appetito e buona rivoluzione a tutti.

     

    Bibliografia
    (*) Teucher B, Olivares M, Cori H. (2004). Enhancers of iron absorption: ascorbic acid and other organic acids. International Journal of Vitamin and Nutrition Research 74(6):403-419.

     

    Potrebbe interessarti anche:

    Summary
    recipe image
    Recipe Name
    Mini crepes di ceci con mousse di avocado, porri, ricotta e funghi croccanti
    Author Name
    Published On
    Preparation Time
    Cook Time
    Total Time
    Average Rating
    51star1star1star1star1star Based on 16 Review(s)