Polpette di quinoa con avocado: ricetta senza glutine, ricca di antiossidanti

     

    Polpette di quinoa con avocado

     

    Tempo:      prep. 10 min
                       + ammollo e raffredd.
                       cott. 10 (quinoa)
                       + 10 min (polpette)
    Difficoltà:  medio
    Porzioni:   2 persone
    Costo:        medio

     

    Una ricetta che fa per voi se siete alla ricerca di antiossidanti e proteine. Specialmente in questo periodo in cui ci affacciamo all’autunno, quindi temperature più basse e improvvisi cambiamenti meteorologici, sarebbe un’ottima idea pensare a rafforzare le difese dell’organismo in maniera più strategica.
    Allo scopo non vi consiglierò l’assunzione di integratori, ma di inserire nella vostra dieta alimenti particolarmente ricchi di macro e micronutrienti: proteine, grassi buoni, fibre alimentari, vitamine, minerali e gli antiossidanti.
    Tuttavia solamente assumere cibi di qualità non è sufficiente; bisognerebbe anche ridurre la quantità degli “ossidanti”, cioè i radicali liberi presenti nei cibi ricchi di grassi, sale e zuccheri semplici, come quelli prodotti industrialmente.
    Dunque la quinoa e l’avocado oltre ad essere “compaesani” di origine, vanno bene anche sotto il profilo dei nutrienti, quando si tratta di sostituire la carne. Nella ricetta delle
    polpette di quinoa vegane e senza glutine vi avevo spiegato in modo dettagliato la qualità nutrizionale della quinoa; invece nell’articolo intitolato “Tutto sull’Avocado” avevo trattato praticamente ogni aspetto riguardante l’oro verde. E utilizzarli insieme è stata solo una conseguenza naturale per un’amante della cucina salutare.
    Però è d’obbligo sottolineare un altro punto: la ricetta delle polpette di quinoa con avocado, se realizzata con consapevolezza potrebbe divenire anche sostenibile, nonché economica, oltre ad essere deliziosa e salutare.

    Ma come? Basta utilizzare la quinoa nazionale o al limite continentale; e gli avocado dovrebbero provenire dalle piantagioni nazionali e/o continentali – nel nostro caso da ottobre a maggio.

    E in estate? È semplice, il prossimo inverno ricordate di conservare il vostro avocado nel freezer, come vi avevo consigliato di fare in questo articolo.

    Ingredienti per le polpette di quinoa con avocado

    8 cucchiai di quinoa (messa a mollo precedentemente e cotta con brodo vegetale, poi raffreddata)
    1 uovo
    1 cucchiaio di farina di ceci oppure di grano saraceno o altra
    1 spicchio d’aglio, oppure ½ cipolla tagliata finemente
    ½ avocado maturo, spruzzato di limone
    1 cucchiaio di prezzemolo e/o basilico
    sale, pepe a piacere
    olio evo qb per cucinare

    Procedimento

    Innanzitutto dovreste cuocere la quinoa, ma per far ciò bisogna prima metterla in ammollo: per sapere il perché vi consiglio di leggere il consiglio riportato in quest’altra ricetta.
    Una volta lavata, messa in ammollo e cotto la quinoa, va fatta raffreddare bene: questo per poter preparare delle polpette belle sode, altrimenti risulterebbe un’operazione alquanto “appiccicosa”.
    In una ciotola capiente, unite la quinoa con gli altri ingredienti, tranne l’avocado; quest’ultimo verrà schiacciato con una forchetta in un’altra ciotola aggiungendo subito del succo di limone per non farlo ossidare durante l’attesa.
    Mescolate bene l’impasto delle polpette fino a creare un composto omogeneo.
    Nel frattempo mettete sul fuoco una padella antiaderente con l’olio. Poi velocemente date forma alle polpette con le mani, scavando il centro di ognuna e riempendo il vuoto con l’avocado: la grandezza di un’oliva.
    Adagiate la polpetta così preparata in padella e iniziate a dar forma alle altre.
    Dopo circa 5 minuti giratele con l’aiuto di una spatola; altri 5-6 minuti e le fantastiche polpette di quinoa con avocado saranno pronte per essere servite a tavola.
    La cottura potrebbe avvenire anche nel forno: a 180°C per circa 20 minuti, utilizzando una pirofila ben oleata, oppure foderata di carta forno.

     

    Abbinamenti intelligenti

    Se anche voi amate le zucchine grigliate come contorno, allora vi consiglio di tagliarne 2 a fette non proprio sottili, da mettere a cuocere con poco olio e erbe fresche o nella padella delle polpette, o al forno nel caso aveste scelto questa opzione.
    Per sfruttare la loro croccantezza, circa 5-7 minuti saranno più che sufficienti, visto che le zucchine possono essere consumate anche crude; poi girate i lati ogni 2-3 minuti sul fuoco vivo; ultimate la cottura con del sale e delle erbette tagliuzzate grossolanamente. Impiattate le zucchine con le polpette di quinoa, e portate a tavola insieme ad un’insalatiera tracimante di omega-3: ovvero della portulaca arricchita con succo di limone e fichi, o altra frutta di stagione: così da aumentare la biodisponibilità del ferro presente nella quinoa (per conoscere tutti i trucchi su come migliorare il vostro assorbimento di ferro consiglio la lettura di questo mini libro).

    Come sempre buon appetito e buona rivoluzione a tutti

     

     

    Potrebbe interessarti anche:

    Summary
    recipe image
    Recipe Name
    Polpette di quinoa con avocado: ricetta senza glutine, ricca di antiossidanti
    Author Name
    Published On
    Preparation Time
    Cook Time
    Total Time
    Average Rating
    51star1star1star1star1star Based on 7 Review(s)